da 28.10.2012 09:17 , Klicks: 1711

La corretta conservazione, cura e pulizia della cravatta

La corretta conservazione, cura e pulizia della cravatta deve essere paragonata alla cura per le gambe dei pantaloni degli abiti. Dunque deve anche prevedere che venga presa in considerazione  la normale condizione del nodo della cravatta. Mentre per la stoffa dell’abito può capitare che in alcuni casi non possa essere stirata, la cravatta se trattata con cura non avrà mai un brutto aspetto.

Dopo essere stata indossata, la cravatta deve essere snodata in modo che possa essere conservata senza sgualcirsi. Per essere snodata delicatamente, la cravatta deve essere tolta dalla testa e solo successivamente deve essere snodata. Ora la cravatta deve essere arrotolata sulla mano e deve essere lasciata arrotolata per l’intera notte, al mattino dovrebbe essere quasi liscia, se così non dovesse essere la si può anche stirare ma solo leggermente. Se la si deve stirare in maniera energica bisogna metterci sopra un panno. Durante la stiratura bisogna stare attenti a non stirarci alcuna piega e a non eliminare il suo aspetto a forma tubolare. Il vapore può essere utile per la stiratura senza che la cravatta venga sfiorata. La cravatta può essere stirata anche appendendola nella stanza da bagno con il vapore dell’acqua calda. In genere bisogna controllare l’etichetta, la quale potrebbe perdersi oppure spuntare lateralmente dalla cravatta.

Le cravatte jacquard tendono a sfilacciarsi, perciò devono essere controllate regolarmente. Le cravatta possono essere conservate sia distese che appese a una gruccia porta cravatte, la quale permette di mantenere la forma. Poche cravatte lisce possono essere conservate appese alle grucce dei panni, l’alternativa è una gruccia porta cravatte. Ma gli spigoli non devono rischiare di rovinare il tessuto. Le cravatte possono essere conservate divise per colori o motivi, ad es. cravatte a righe. Anche per la conservazione delle cravatte valgono le stesse regole relative ai capi di abbigliamento. Devono essere pressate e devono essere protette dalla polvere e dalla luce del sole. Bisogna proteggerli anche dalle tarme e dall’umidità. Arrotolate e messe le une accanto alle altre in un cassetto danno la possibilità di avere una perfetta panoramica delle cravatte che si posseggono. In questo caso la cravatta può essere arrotolata completamente o piegata una sola volta.
Altri articoli da leggere:
La cravatta nei viaggi
I principali motivi e le loro applicazioni
La polo

Prodotti in vendita nel nostro negozio online