da 16.08.2012 19:45 , Klicks: 2283

Stile country

Pesante per le fredde giornate

Le isole britanniche certamente non vengono viste come paradisi tropicali. Il cielo sopra gli infiniti prati verdi è pieno di nuvole e lì piove molto più che da noi. Il vento soffia forte e il clima è rigido. Chi pensa alle isole britanniche pensa a  una fresca birra scura, a un buon whiskey, alle pecore e ai proprietari terrieri che indossano una giacca  tweed e che in sella a un cavallo vanno in giro. I romanzi come quelli di Rosamunde Pilcher pieni di descrizioni dettagliate delle campagne ci hanno fatto imprimere nella mente una determinata immagine dell’isola.

La tradizione inglese è stata per secoli il faro della moda uomo. Il classico understatement già dai giorni dei Beau Brummels ha plasmato la nostra idea di eleganza da gentleman. Non a caso la Savile Row di Londra è ancora oggi il centro dei migliori sarti di tutto il mondo. Tuttavia questo look da gentleman è un look da città che si adatta poco al rigido clima britannico.

E’ poco sorprendente il fatto che l’impeccabile stile inglese abbia trovato anche in questo caso un giusto compromesso tra l’eleganza e la praticità, che non si limiti solo a influenzare la moda, ma che riesca anche a riparare dal freddo autunnale e invernale. Per il gentleman deve essere naturalmente una giacca, che può essere anche un tweed. Il vero tweed britannico è ruvido, lanoso, pesante e caldo. Alcuni critici sostengono che il tweed classico al tatto sia simile a un tappeto. Tuttavia, la giacca ha classe. Con il brutto tempo la si può indossare per andare in giro tra monti e campi senza rinunciare ad avere un aspetto aristocratico. E’ difficile immaginare un gruppo che va a caccia o che fa una gita a cavallo senza indossare il tweed. Il taglio in una giacca tweed classica è pratico, le tasche sono come quelle di una giacca da equitazione.

Anche qui da noi si trova la giacca di lana, spesso a quadri o a righe, ma sempre più aderente. Il tessuto è molto più sottile rispetto all’originale inglese, poichè le nostre giacche non servono per proteggere dal vento e dalle intemperie, ma solo come estetica. Un vestito del genere può essere indossato tranquillamente in un ambiente chiuso. La combinazione classica è con una camicia a quadri o a tinta unita e con una cravatta a righe (naturalmente di stile britannico). Questa deve essere in un materiale opaco come il lino irlandese, la seta di Mogador o la lana merino, ma può andare bene anche una cravatta in seta lucida che dona alla giacca un effetto particolare.

La giacca tweed è più formale di una giacca sportiva, ma più disinvolta di una giacca vera e propria, perciò è perfetta per coloro che desiderano essere leggermente formali anche nel tempo libero. Perfetta ad es. è se indossata con sciarpa a cravatta. Anche con un maglione a collo alto non perde la propria eleganza. Ha un effetto ancora più distinto se la si indossa combinata con un fazzoletto da taschino.

Se quando si pensa a questo stile di abbigliamento ci vengono in mente solo persone anziane, resteremo molto sorpresi nel vedere come è diversa la realtà per la strada. Il moderno stile Crossover del New Classic con la sua combinazione fuori dal comune è stato per  la moda britannica un colpo di fortuna. La giacca tweed  è un accessorio da indossare tranquillamente anche su un maglione o con un cardigan. L’abbinamento tweed e jeans, un tempo considerato assurdo, oggi rafforza il carattere da tempo libero di questo look. Spesso questo look genuino è rafforzato da toppe in pelle sul gomito. I piccoli quadri sono di moda. Questa moderna forma dello stile country può essere perfezionato indossando una sciarpa al collo.

Altri articoli nel blog ..




Ascot
Saper scegliere correttamente la cravatta
Il corretto abbinamento: abito, camicia, cravatta

Prodotti in vendita nel nostro negozio online