da 07.08.2012 09:57 , Klicks: 2281

Abbigliamento da barca a vela

Moda non solo per i lupi di mare


Proprio quando il tempo diventa tempestoso, l?aria più fredda e il cielo grigio si iniziano a programmare le prossime vacanze per la calda stagione. Alcuni saranno fortunati a scalare l? Himalaya, altri preferiranno passeggiare sui monti Bavaresi. Altri ancora navigheranno a vele spiegate nel mare della vita.

Il privilegio di chi può praticare questo tranquillo sport d?acqua è un duro lavoro. Con l?aumentare delle gite in barca a vela e in barche charter organizzate lo sport a vela è diventato sempre più popolare e viene praticato anche da quella parte di popolazione poco privilegiati. La pace di un giro senza motore e rumori può diventare un?esperienza meravigliosamente rilassante ? ma richiede anche la soddisfazione di alcune esigenze. Soprattutto per quanto riguarda l?abbigliamento. E proprio in questo caso ci si trova di fronte a un dilemma apparentemente non risolvibile. Ambiente non adatto all′abito e alla cravatta. Lo stile marinaro utile per ripararsi dal freddo e dall′acqua ha anche la fama di essere un caratteristico accessorio della moda.

Indispensabile da indossare per proteggersi dal vento freddo è il maglione con collo alto che si chiude con la cerniera o con i bottoni, oppure può essere lasciato aperto e girato. Il modello più classico è in lana dal colore blu marino. Ma poiché questo maglione viene indossato anche nella vita di tutti i giorni lo si trova anche in cachemire o mohair in diverse tonalità.

Mentre non è molto facile dare una risposta alla questione relativa alle scarpe. Le classiche scarpe da barca sono sempre perfette a bordo e non si devono togliere in porto. È una scarpa dal taglio molto simile al mocassino e si allaccia con un laccio di cuoio. La si indossa senza calzini. I giovani velisti preferiscono anche le leggere scarpe di tela. Tuttavia, queste non sono molto indicate per lavorare sul ponte di coperta quando il mare è agitato. Si scivola facilmente.

Attenzione ai pantaloni colorati in cotone! È vero che a bordo sono perfette per andare a vela; tuttavia, il colore rosso potrebbe far pensare che siete appena tornati da una traversata nell′Atlantico. Poiché nessuno crederebbe a questa bufala è meglio evitare di indossare un pantalone rosso.

Nella scelta della giacca adatta siamo più liberi rispetto ai nostri antenati. Con una giacca cerata a la Barbour non potete sbagliare, ma da Lloyd fino a Helly Hansen esistono numerose creazioni di giacche a vento.

Effetto collaterale: così vestito, in un porto, si capirà subito che siete dei velisti e verrete trattati con il solito rispetto. Ma questo capo d′abbigliamento ha anche un bell′aspetto e può essere tranquillamente integrato in un guardaroba di tutti i giorni. Non dovette affatto vestire in modo identico a un lupo di mare, ma un non so che di romantico gioverebbe al vostro look.

Esiste un solo look marinaro che deve essere evitato. Scarpe da barca in nabuk, pantaloni bianchi, camicia bianca con gemelli e blazer blu marino con bottoni d′oro. Tutto ciò abbellito da una cravatta sciarpa e un fazzoletto da taschino, e un berretto da capitano. Un look che dice: sono appena sceso dal mio yacht. Nel porto di Nizza andrebbe pure bene. Ma sulle coste tedesche sareste subito presi in giro.

Altri articoli di moda ..






Pantaloni per il tempo libero
Regole essenziali per la scelta dei vestiti
Dress code per le occasioni festive

Prodotti in vendita nel nostro negozio online