da 08.08.2012 17:13 , Klicks: 4509

Prendere correttamente le misure

Ecco come prendere le misure

Nessuna scoperta fatta fino a oggi ha cambiato la nostra vita come è accaduto con internet. Questi cambiamenti hanno portato una rivoluzione anche nel mondo della moda maschile. Non solo nei negozi online vendono vestiti a prezzi convenienti e permettono di scegliere fra una vasta gamma di prodotti rispetto al negozio all’angolo, ma anche i vestiti confezionati su misura vengono venduti tramite internet.

Vestiti confezionati su misura da lontano? Sì, è tutto vero. Tutto ciò che serve al venditore è conoscere un paio di misure. Purtroppo è proprio qui che nascono i problemi. Mentre in un negozio si può scegliere fra diversi capi  in base alla misura e provarli fino a quando si trova quello che sta bene, acquistandolo su misura bisogna attenersi correttamente alla misura e non si può sbagliare neanche di pochi centimetri. Un’occhiata al forum e al libro degli ospiti del venditore e si comprende subito quanto possa essere complicato. Spesso determinati abiti non vanno bene, nonostante le misure fornite siano state prese con precisione.

Il modo preciso per prendere le misure deve essere acquisito. E’ un compito fattibile. Tutto ciò che serve è un metro a nastro e un po’ di pazienza. La fretta porterebbe solo a sbagliare.

Il prima valore da prendere è la circonferenza collo. Spesso la si misura troppo sopra. Bisogna posizionare il metro a nastro precisamente sotto il pomo di adamo. Può valere la regola: l’altezza precisa va presa proprio dove dovrebbe stare l’abbottonatura di una camicia che veste bene. Il metro a nastro non deve stringere tanto da dare la sensazione che manchi l’aria.

Misurare la larghezza petto posizionando il metro a nastro sulla parte più larga del petto , precisamente all’attaccatura delle maniche. Il metro a nastro deve stare dritto, ma non troppo teso. Poiché questo valore dipende anche dalla respirazione, bisogna prenderlo due volte. Se c’è differenza bisogna prendere questa misura una terza volta.

Più complicato è prendere la misura della larghezza delle spalle. Non perché è difficile misurarla, ma perché è difficile stabilire il punto preciso dove prendere la misura. La larghezza della spalla deve essere presa da un’estremità all’altra proprio dove è situata l’attaccatura del braccio. Anche in questo caso il metro a nastro deve essere tenuto dritto ma non teso.

E’ discutibile se prendere la misura della lunghezza del braccio fino al polso oppure oltre. In ogni caso il punto di partenza è la spalla. Eventualmente si può decidere di misurare sia il braccio destro che quello sinistro, anche se per molti venditori Made-to-Measure non fa molta differenza.

La misura del punto vita deve essere presa precisamente sull’ombelico . Giustamente quest’operazione non deve essere effettuata subito dopo aver mangiato. Al punto più largo dei fianchi si prende la misura della circonferenza fianchi. A partire da questo punto si misura anche la lunghezza delle gambe. Ma questa misura deve essere presa dall’interno della gamba fino ad arrivare al cavallo. Anche in questo caso il metro a nastro non deve essere teso, in caso contrario il pantalone non sarebbe comodo.
Molti offerenti chiedono anche la misura della circonferenza polso. Bisogna prendere semplicemente la misura del polso. E non bisogna dimenticare che queste misure sono le misure del corpo e non quelle per il taglio. Altre indicazioni sulla stoffa o aggiunte saranno inserite direttamente dall’offerente in automatico. Se si forniscono misure abbondanti, l’abito sarà troppo grande. Per le cravatte realizzate su misure (ebbene si esiste anche questo) diventa rilevante esclusivamente la lunghezza del corpo. Dall’altronde molto difficilmente ci si fa cucine una cravatta su misura allo scopo di poter fare un nodo corretto su una giusta misura. Per uomini grandi esistono delle cravatte extralarge, mentre per quelli piccoli potrebbero andare bene le cravatte da bambino o un nodo imbottito come lo è il nodo hanover o il nodo balthus
Altri blog… 
 











Saper scegliere correttamente la cravatta
Cravatta e aspetto
Dress code in un ufficio moderno
La cravatta bianca
Regole essenziali per la scelta dei vestiti
Cravatte Cavallieri