da 17.11.2013 17:50 , Klicks: 1432

Power Tie – Il potere della cravatta

Proprio in un settore di affari è molto importante fare una buona figura. Chi si affida al dress code sicuramente sceglierà un abito su misura (oppure confezionato, se ancora non si ha un ruolo rilevante che permetta di sostenere una spesa elevata per un abito) dal classico colore grigio scuro. Si può anche parlare di „Business Black“. Indossando anche una camicia bianca e una classica cravatta a righe non si può di certo sbagliare.

 

Eppure spesso si sottovaluta il fatto che sono proprio i dettagli che influiscono sull’opinione che si fa di noi il nostro interlocutore. Sono proprio questi dettagli ad essere esaminati come con una lente d’ingrandimento. E se ognuno di noi sapesse quali sono i paramenti per farci fare una buona impressione riusciremmo ad uscire da ogni incontro d’affari con successo.

Si pensa di avere di fronte un interlocutore difficile da trattare? Ma la situazione non deve essere necessariamente negativa. Basta prestare attenzione a ogni minimo dettaglio.

Perché la camicia celeste è la preferita da parte di coloro che lavorano in banca? Perché ha un effetto serio e professionale, ma senza trasmettere autorità. Il colore della cravatta riduce il contrasto con la cravatta. Molto utile quando il colore dell’abito è leggermente più chiaro del necessario. In questo modo non si crea troppo contrasto con la cravatta.In alternativa possiamo anche avere l’effetto contrario. Una camicia bianca ha un effetto autoritario, e con un abito scuro possiamo avere un aspetto da potente. Ma giù le mani dall’abito nero. E’ chiaro a tutti che in ambito di affari questo colore può essere indossato solo in determinate occasione, soprattutto se è gessato e se si indossa anche una pochette bianca. Il re di ogni look per un corretto „Dress for Success“ è e resta la giusta cravatta. „Power Tie“ è la parola chiave: una cravatta che conferisce a chi la indossa un aspetto di potere, autorità e determinazione.

 

Se si cercano chiarimenti su come deve essere una Power Tie si avranno delle soluzioni diverse e avvolte poco chiare. In ogni caso è più facile da riconoscere che da descrivere. Alcuni sostengono che la cravatta in questo caso debba essere una cravatta rossa a tinta unita. Altri sostengano che debba essere una cravatta regimental britannica. Che cosa rende una cravatta più potente rispetto a un’altra? Solo due cose: 1. sorpresa, 2. contrasto.

 

Sorpresa non significa che si debba indossare una cravatta con motivi comici o con colori eccessivamente vivaci. Significa solo che bisogna cercare di capire quale cravatta ci si aspetta da voi in una determinata situazione e in un determinato momento. E poi ne indosserete un’altra. Anche tradizionale, ma non deve essere quella che ci si aspetta. Negli anni ’90 la cravatta rossa a tinta unita era molto apprezzata come Power Tie, perché era sobria, ma non abbastanza; Infatti era considerata tabu negli uffici. Proprio in questo sta l’effetto sorpresa: mostrare sicurezza.

 

Importante è soprattutto non eccedere con i contrasti. Meglio sceglierla a righe naturalmente. Ma non nei colori pastello tenui, ma con righe che fanno contrasto. Meglio limitarsi a due o tre colori. Se almeno uno di questi sta in contrasto con la camicia potete stare sicuri che non rischierete di non scivolare ancora più in fondo.


Il look in un ambiente d’ufficio
Come valorizzare il proprio taschino
Peccati capitali moderni

Prodotti in vendita nel nostro negozio online