da 23.10.2013 11:10 , Klicks: 821

Il look in un ambiente d’ufficio

L’impressione che si da all’esterno dipende in grosso modo dal look, il quale spesso rappresenta il proprio biglietto da visita e deve essere adeguato anche alle occasioni per evitare di sbagliare. Durante un colloquio di lavoro o di presentazioni si punta essenzialmente sul look se si vuole entrare in scena in maniera impeccabile. Sono consigliati soprattutto abiti dai colori classici, ma a prima vista, questi, non possono di certo trasmettere la propria personalità.

Ecco alcuni consigli su come creare il proprio look.

Restare classici

Alcuni settori sono classici e tradizionali, altri, invece, sono moderni e orientati verso nuovi stili – perciò è importante sapersi orientare fra i diversi ambienti. La scelta della cravatta deve basarsi sullo stile, sulla forma dell’abito e deve giocare sulla combinazione dei colori. La tinta unita necessita di una pregiata lavorazione della seta, mentre i modelli più economici devono essere abbelliti da piccole righe o motivi. Se ci si trova in un ambiente creativo, come ad es. agenzie di servizi, la giacca a tinta unita  può essere combinata con un sobrio pantalone nero o bianco.

Se si hanno problemi alla vista e si occupa un posto davanti al computer o una posizione di rappresentanza è il caso di indossare un paio di lenti. Sono numerosi gli occhiali presenti sul mercato. Bisogna saperli scegliere, perché come avviene per tutti gli accessori, compresa la cravatta, questi hanno un ruolo fondamentale nell’immagine che si desidera trasmettere.


Sapere ciò che è richiesto

Come già detto il dress code cambia da settore a settore. Di seguito vi daremo alcuni consigli su cosa scegliere.

  • Banche e assicurazioni mettono i prodotti e i servizi sullo stesso piatto della bilancia, e il look deve trasmettere sicurezza e affidabilità. Bisogna scegliere combinazioni moderne, ma dal taglio non vistoso, ed è preferibile che la tonalità sia sempre sul nero business.

  • A contatto con i clienti si possono scegliere colori scuri, ma che non diano subito all’occhio e che allo stesso tempo indichino appartenenza e si differenzino dalle combinazioni di colori del cliente. E’ preferibile indossare meno accessori.

  • Negli ambienti creativi si possono indossare capi dai motivi vistosi e con diversi colori. E’ preferibile evitare il nero e tutte le tonalità scure in generale. Le cravatte possono essere indossare con camicie da tempo libero, purchè i colori non siano uguali.


Altri blog consigliati......



Come valorizzare il proprio taschino
Peccati capitali moderni
Cravatta sotto l’albero di Natale

Prodotti in vendita nel nostro negozio online