Acquisto di camicie

Deve trattarsi di una camicia fatta su misura?

Dovreste pensare ad una camicia su misura soltanto se la vostra figura lo richiede. Soltanto se la lunghezza delle maniche, la larghezza del petto e quella della vita non sono proporzionali con la circonferenza del collo. Una camicia su misura di cotone che non prende pieghe di buona qualità costa più del

doppio rispetto ad una camicia standard comparabile presa dall'attaccapanni. Quindi perché bisognerebbe spendere di più?
Acquistate una camicia dall'attaccapanni se la figura lo permette. Ma fate attenzione ad alcune caratteristiche di qualità del tessuto e della lavorazione.

 


Dimensioni standard nelle camicie

Larghezza del collo

38

39

40

41

42

43

44

45

Larghezza di vita

110

118

118

124

124

134

134

142

 

Quanto deve essere cara una buona camicia?

Fate voi stessi il test e andate in un negozio specializzato per uomini e fatevi presentare tre camicie di tre diversi livelli di prezzo. Per esempio la marca casalinga per 50 euro, una camicia di una marca conosciuta per 90 euro e un modello esclusivo di un produttore italiano per 180 euro; in seguito fatevi spiegare dal commesso quali sono le differenze tra di esse. Ne sarete sorpresi. Differenze giustificabili sul lato della qualità ne ascolterete ben poche, al contrario avrete molti luoghi comuni e sempre il consiglio sulla buona marca che dovrebbe giustificare il prezzo elevato. Per questo motivo quindi perché dovreste spendere molti soldi quando il venditore non è in grado di elencare i vantaggi di una camicia molto cara?

Una camicia di elevata qualità in un buon cotone e ben lavorata potete trovarla in un negozio specializzato per uomini per 50 - 60 euro. Una camicia simile sul nostro negozio online costa tra 29,95 euro e 39,95 euro; in questo modo riuscite a spendere fino al 40 % in meno.

Ma quindi la camicia cara ed esclusiva per 180 euro dura di più rispetto alla camicia per 50 euro? No, il collo e i polsini saranno usurati esattamente nello stesso modo e le punte del colo dopo diversi lavaggi saranno esattamente piegate nello stesso modo, indipendentemente dal fatto che abbiate pagato 180 o 50 euro. Spesso sono proprio i tessuti di cotone pregiato che sono anche quelli più sensibili e quindi si usurano più in fretta.

Contate sul fatto che una camicia dopo 30 a 40 lavaggi non ha lo stesso aspetto impeccabile: le camicie sono un po' usurate e le punte del collo e i polsini sono un po' consumati, in particolare nel caso di camicie colorate. Dopo così tanti lavaggi la camicia dovrebbe essere tolta dalla selezione delle camicie per abito. Se si tratta di una camicia blu a strisce o a quadri però la potete sempre utilizzare come camicia per il tempo libero.

 

Si giunge allascelta del tessuto.

Soltanto un tessuto di un buon cotone che si lascia portare in modo confortevole e ha un tatto piacevole, è semplice da prendersi cura e anche dopo diversi lavaggi si usura poco (da 1 a 2% di restringimento sono accettabili)

può essere utilizzato come materiale per una buona camicia. E soltanto tessuti simili e da produzioni europee vengono utilizzati per la fabbricazione delle nostre camicie.

E come deve essere tessuto il materiale?

In cosa vi sentite a vostro agio? Qual è il comportamento al calore del materiale? E per quanto riguarda il tatto, che cosa vi piace di più? Qui i modi di tessitura più importanti per il tessuto di cotone per le camicie e le loro proprietà. Per iniziare occorre distinguere tra armatura a tela e armatura a corpo.
Nel caso dell'armatura a tela si susseguono rispettivamente fili di trama e fili di ordito, mentre nel caso dell'armatura a corpo vengono inseriti dei punti incrociati, da cui ne deriva un materiale che scorre in senso diagonale. Per le camicie vengono utilizzati entrambi i tipi di tessitura.

Popeline
Più fili di ordito che vengono inseriti più spessi, rispetto a fili di trama, che vengono inseriti più distanti in armatura a tela formano un popeline, ossia un tessuto leggero che si distingue per un tatto setoso e un comportamento al portamento molto piacevole. Il tessuto tradizionale per le classiche camicie di affari.
Batista
Le tipologie di qualità pregiata e raffinata vengono tessute in una armatura a tela molto leggera.

Twill
Un tessuto di cotone medio - pesante in armatura a corpo, che è morbido al tatto ed è particolarmente adatto per le stagioni invernali.

Fil-a-fil
Vengono utilizzati due fili di ordito in due tonalità di colore diverse e in questo modo si raggiunge un effetto di colore molto particolare. Un tessuto molto utilizzato nella produzione di camicie.

Oxford
Sia fili di trama che fili di ordito sono in tonalità di colore diverse e inoltre ne deriva un tessuto strutturato un po' granuloso, che è anche robusto e resistente e un po' più spesso, quindi per le stagioni invernali fredde.

Voile
Uno dei tessuti per camicie più fini, sottile come la pelle per le stagioni estive e che si adatta bene con uno smoking.

Natte
Un tessuto di cotone simile al Twill ma leggero come il popeline. Un tessuto ideale per le stagioni estive.

Pinpoint
Un tessuto molto resistente che tuttavia è anche morbido al tatto e setoso. Per quanto riguarda il peso si situa tra l'oxford e il popeline.

Chambray
Un tessuto fine e creato in modo semplice con un tatto morbido, tessuto con fili di ordito bianchi e fili di trama colorati. Un tessuto molto utilizzato per le camicie, il cui nome deriva dalla città francese Cambrai.

Nel nostro negozio online vendiamo soltanto camicie in un buon tessuto di cotone di qualità di tessitori europei nei tipi di tessitura Popeline, Fil-a-Fil e Chambray.

Lavorazione della camicia, di che cosa si tratta esattamente?

I supporti per i polsini e il collo devono essere lavorati bene ed essere costituiti di un materiale di lino, in modo che il collo e i polsini siano sempre in posizione in modo impeccabile. Questo perché il collo e i polsini sono gli elementi che attraggono lo sguardo.

I bastoncini del collo devono essere lavorati esattamente su misura, in modo che le punte del collo non si arrotolino su se stesse. I bastoncini del collo fissi hanno il vantaggio che non si rimuovono lentamente mentre la camicia viene portata e le punte del collo non si arrotolano su se stesse. Inoltre non possono andare mai persi. Personalmente io preferisco bastoncini del collo legati in modo stabile.

Nel caso di camicie a strisce e a quadri, lo scorrimento del motivo nella zona dei fori per i bottoni e nel taschino anteriore deve essere continuo. Non da una bella apparenza se il tessuto nella zona dei bottoni e nel taschino anteriore è stato sovrapposto del tessuto. I bottoni dovrebbero essere annodati preferibilmente con punto croce. In questo modo essi tengono meglio. Tuttavia non devono essere bottoni di madreperla. Inoltre i bottoni di madreperla spesso sono troppo spessi.

Una camicia di affari generalmente viene annodata con la macchina e deve avere quanti più punti per centimetro (da otto a dieci punti) possibile.


Noi raccomandiamo i sequenti prodotti sui nostro shop: